MARZO, APRILE 2017

 z settembre 2007 2 032  

MARZO 2017 marzo marzerello, bello e …pazzerello.

 

01/03/2017                                                                                                                                             L’ACA ha sostituito il contatore dell’acqua a casetta nostra ! Sono passati solo 29 giorni. A causa dell’ondata di maltempo gli interventi sono stati svariate centinaia ed a compierli in zona c’è solo una persona e sembra che in magazzino non ci siano abbastanza contatori!! Tutto normale.

06/03/2017                                                                                                                                                   Ho inviato un sms al dr. Paoloni della Icor per avere notizie certe. Mi ha risposto che è in viaggio proprio per finanziare i lavori e che rientra in sede domani.

10/03/2017                                                                                                                                               Siamo incerti sul da farsi. Le rare e frammentarie notizie da Icor ci mettono in agitazione. Poi vengo a sapere che il dr. Paoloni ha comunicato al nostro architetto che stanno programmando la pianificazione per l’inizio dei lavori.

11/03/2017                                                                                                                                                   Gli Uffici Territoriali per la Ricostruzione ( UTR) hanno chiuso i battenti dal 1 marzo scorso !!tagli_scuola

Dal mese di giugno 2016 i consulenti addetti non percepivano lo stipendio. Toccava ai Comuni, dei quali erano ospiti, anticipare i pagamenti ma ciò non è stato più possibile senza i rimborsi da parte dello Stato.  Le UTR erano state avviate nel maggio del 2013 dopo il “concorsone” che aveva dato modo allo Stato di assumere nuovi tecnici da impiegare in uffici collocati in sei zone strategiche dell’Abruzzo. Erano state poi riconfermate con il Decreto legge 113 del 24/06/2016 convertito in legge nr. 160 del 07/08/2016 ma con una piccola e insignificante dimenticanza: non c’è stato nessun trasferimento di risorse (soldi) per pagare i consulenti! E’ normale? Sembra che per gli eventuali pagamenti alle Ditte occupate nella ricostruzione ci si possa rivolgere (per ora) all’Ufficio Centrale di Fossa, l’USRC. Speriamo.

14/03/2017                                                                                                                                                 Oggi compio 70 (settanta) anni.

Dopo otto anni pensavo che li avrei festeggiati a casetta nostra, ma purtroppo non è stato così! Comunque

14 marzo compleanni con sorpresa! (4)

….il tempo passa….

è stato bello. Abbiamo festeggiato con Luigi, il fratello di Michela, che lo stesso giorno ne ha compiuto solo 61. C’era anche Silvana, sua moglie e poi… sorpresa delle sorprese…mentre ci scattavamo delle foto in piazza a Pescara, prima del pranzo al ristorante, ho incontrato casualmente Marzia! Mia figlia è venuta da Torino assieme a Matteo il suo compagno. E’ stato bello, troppo bello! Emozione!!!!

Oggi non voglio pensare ad altro.

15/03/2017                                                                                                                                                      Il dr. Paoloni della Icor ha contattato sia me che l’architetto: domani chiedono l’allaccio all’Enel per il cantiere che dovrebbe entrare in funzione al massimo fra 15 giorni. Ha nominato il geom. Marchetti quale direttore dei lavori e confermato che la prossima settimana effettueranno il sopralluogo per l’installazione di una gru e organizzare il cantiere. Che dire?

16/03/2017                                                                                                                                                     Ci ha contattato il geom. Marchetti della Icor. Hanno avviato i contatti con i fornitori, chiesto l’allaccio all’Enel per il cantiere e confermato il sopralluogo.

17/03/2017                                                                                                                                                   Ho contattato il Sindaco di Collecorvino in merito alla chiusura delle UTR. Mi conferma e sottolinea di non avere altre indicazioni né ulteriori notizie in merito. Per quanto riguarda gli eventuali pagamenti di avanzamento lavori alle Ditte occupate (SAL) pensa che ci si debba rivolgere direttamente agli Uffici Centrali di Fossa (AQ).

22/03/2017                                                                                                                                                     Ci ha chiamato il geom. Marchetti della Icor. Ha già contattato il nostro architetto. Ci conferma un suo sopralluogo per la prossima settimana. Verrà assieme al capocantiere e contatterà dei fornitori in zona. Ci aggiornerà sulla data precisa.

28/03/2017                                                                                                                                                      Il geom. Marchetti ha definito la data per il sopralluogo. Ha fissato pure degli appuntamenti con dei fornitori e sub-appaltatori del posto. Ha programmato il tutto per giovedì 30 marzo. Nonostante tutto non sono ancora sicuro di nulla! Sarà veramente la volta buona? Incomincio intanto a fare gli scongiuri:

aglio, fravaglio,fattura ca nun quaglio,fravaglio

corna, bicorna, capa r’alice e capa r’aglio.

Sciò sciò ciucciuvé, uocchio, maluocchi…

..diavulillo jesce a dint’o pertusillo…

..sciò sciò ciucciuvè….”!

Non si sa mai. Non ci credo ma…

30/03/2017                                                                                                                                                Sono arrivati. Lo scongiuro ha funzionato!

Il geometra era accompagnato dal capocantiere. Hanno studiato per bene i disegni ed organizzato i lavori. Hanno definito l’installazione della gru, il baraccamento (spogliatoi etc.), le attività interne ed esterne. Hanno prenotato in un Bed & Breakfast qui vicino. C’era pure il nostro architetto con il collega Rapisarda. Hanno approfondito le varie fasi e gli interventi. Hanno contattato e preso accordi con fornitori. L’inizio dei lavori è fissato per il 10 aprile prossimo. Stimano la durata dei lavori in 6 mesi al massimo.                                                                                                                                                        A scanso di equivoci io tocco ferro e:….

aglio, fravaglio, fattura ca nun quaglio, corna, bicorna……”

Non si sa mai!

 

fenice 

 APRILE 2017     Post fata resurgo !

 

 

 

06/04/2017  a) terremoto (33)                                                                                                        Oggi sono passati 8 anni da quelle 3,32 del 6 aprile 2009. E’ un triste anniversario, uno che non si vorrebbe mai ricordare ma come non pensare a quella notte, alle 309 vittime, ai 1600 feriti di cui 200 gravi, ai 65.000 sfollati! Alla nostra casetta…..la paura…il sentirsi soli…al disinteresse assurdo…la burocrazia…                                                                                                                                                                                 10/04/2017                                                                                                                                                       3) 13.04.17 continua. (2)

 I lavori sono iniziati! Il cantiere è ufficialmente aperto!

Oggi splende il sole…. in tutti i sensi.  Per festeggiare alla grande vado a Penne alla CAAF per la denuncia dei redditi! (ma li mort…).

08/04/2017                                                                                                                                            Chiedo a ENEL la sospensione della erogazione e la messa in sicurezza per l’apertura del cantiere. Non possono “sospendere” ma devono “cessare” l’utenza che potrà essere riattivata su nostra richiesta.

12/04/2017                                                                                                                                             ENEL mi conferma che l’operazione da me richiesta è stata evasa il giorno 8 u.s.

16/04/2017                                                                                                                                                Oggi è Pasqua. Sono venuti a trovarci da Torino nostra figlia Marina con il suo compagno. Oltre che per3) 13.04.17 continua... la festività credo abbiano voluto sincerarsi se i lavori fossero veramente iniziati! Non ci credevano più neanche loro.                                                                                                                    Domani, tempo permettendo, passeremo la pasquetta nella porzione rimasta del nostro giardino dopo che vi abbiamo dovuto ammucchiare un sacco di roba oltre che vasi, vasini e vasetti di piante tolte dagli spazi dove opera il cantiere.

19/04/2017                                                                                                                                                      Il capocantiere mi fa presente che nel cavo che percorre l’esterno della casa (oltretutto in pessime condizioni!) c’è ancora corrente ed è pericoloso. E’ stato disattivato solo il contatore!  Richiamo ENEL: risposte evasive e ping-pong con vari numeri telefonici ma il pericolo rimane. Chiedo ad un operatore: “..e se qualcuno si fa male?” Mi risponde: “..non si devono far male!” Elementare Watson!

20/04/2017                                                                                                                                                Oggi è il settimo giorno di attività del cantiere. Procedono spediti. E’ tornato per visionarli il geometra responsabile. Abbiamo dovuto anche parlare di alcuni lavori che non sono stati riconosciuti dalla UTR come, per esempio, le scale! Il sisma ha prodotto delle spaccature su alcuni gradini di marmo della rampa che porta al primo piano ma i lavori di ripristino non sono stati riconosciuti. Misteri, e tali rimarranno!

24/04/2017                                                                                                                                             ENEL non si è fatto vedere né sentire.                                                                                                   Mi reco presso gli uffici di Pescara. Rispiego tutto da capo. Devo riempire un modulo ed inviarlo tramite fax agli uffici di Potenza. La signorina mi anticipa che per riattivare l’utenza dovrò pagare come se fosse nuova! Non è a conoscenza di agevolazioni riguardanti il sisma e nel suo non sapere è molto evasiva.

26/04/2017                                                                                                                                                Invio il fax a ENEL.

Invio anche due pec a Prefettura di Pescara e U.S.R.C. di Fossa per ottenere chiarimenti riguardanti eventuali agevolazioni in materia. Risponderanno?

5) 18.05.17 gettata 1p30/04/2017                                                                                                                                                       I lavori proseguono alacremente. L’interno della nostra casetta è irriconoscibile. Dà una strana sensazione.

ENEL non si è fatta ancora vedere. La corrente viaggia imperterrita attraverso il cavo!

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...