SETTEMBRE – OTTOBRE 2010

z settembre 2007 2 032SETTEMBRE 2010 Il tempo guarisce tutti i mali?

1 settembre Altre 3 scosse nell’aquilano la più forte del 3,6 grado. Restano chiusi i cantieri. E’ fatto divieto di entrare nelle case inagibili. Le autorità invitano a non farsi prendere da falsi allarmismi. Però…

Ci telefonano i parenti. Li rassicuriamo. Qui nella zona c’è calma. Il corpo ogni tanto sente qualche tremolio ma credo sia per la paura di quel che è successo. Qui ci sentiamo abbastanza sicuri. O no?

Fino al 4 settembre nulla salvo che continua nell’Aquilano lo sciame sismico con scosse che arrivano al 3,2 grado.

Fino al 6 settembre continuano le piccole scosse nell’Aquilano e la Marsica.

7 settembre mi contatta l’architetto Galasso. Il preventivo per le indagini geologiche è calato. Hanno appurato che certi rilievi non sono necessari quindi la cifra rimane al di sotto dei fatidici 5000 euro e non dovremmo sborsare nulla di tasca nostra. Meglio. Lassù qualcuno ci ama.

8 settembre Il giorno 11 settembre 2009 abbiamo effettuato un piccolo trasloco. Pagato 840 euro.

La cifra, secondo l’ ordinanza 3797 del 30 luglio 2009, ci verrebbe rimborsata.

Il 6 aprile 2010 ho consegnato la richiesta per il rimborso al Comune di Collecorvino. Ad oggi nessuna risposta.

Fino al 18 settembre Calma piatta.

C’è stata una scossa del 4,4 grado nel foggiano. Intorno a noi c’è un “bel movimento”! Non c’è che dire!

Fino al 21 settembre N.N.

21 settembre Oggi è arrivata la ditta per i rilievi geologici.

Con una trivella, nel piazzale davanti a casa, hanno fatto un buco profondo

La trivella in azione per il carotaggio.

La trivella in azione per il carotaggio.

20 metri, del diametro di circa 10 centimetri. Ad ogni metro hanno estratto una “carota”. Hanno constatato che a 15 metri c’è dell’acqua. Il buco è rimasto. Ci hanno messo sopra un piccolo tombino in ghisa cementato sulla ghiaia. Poco ortodosso!

Hanno effettuato anche una prova di conduzione sismica stendendo un cavo particolare per 50 metri sul terreno retrostante la casa e posizionando dei sensori. Mezza giornata di lavoro in tutto.

Uscendo con il camion hanno agganciato il cancello che ora non si chiude più.

Danno più, danno meno!!

Fino al 30 settembre Ci stiamo fossilizzando in via Garibaldi 15.

z settembre 2007 2 032OTTOBRE 2010 La coda è la più lunga da scorticare.

1 ottobre Ha telefonato l’architetto. Voleva sapere come sono andate le indagini geo gnostiche e geofisiche. Ora devono studiare i dati e fare la relazione. Gli ho riferito del danno al cancello. Lo dirà a chi di dovere e cioè al geologo Boscaino a cui è stato conferito l’incarico. Ora c’è da attendere.

Fino al 13 ottobre N.N.

14 ottobre Sono andato dall’ingegnere del Comune. Ho chiesto notizie sul contributo per il trasloco che abbiamo depositato all’ufficio protocollo il 6 aprile scorso. Candidamente mi ha risposto che “lui non ne sa niente!”

Ho chiesto negli altri uffici e tutti mi hanno detto che se ne interessa l’ingegnere!?!? Non ho ribattuto.

Ho telefonato alla S.G.E. dell’Aquila ( Struttura Gestione Emergenza). Dall’ufficio Amministrazione e Contabilità mi è stato riferito che non è mai arrivata nessuna richiesta in tal senso da Collecorvino.!!!! Ho preso appuntamento per domani con il commissario prefettizio dottoressa Maria Di Cesare.

Sempre oggi ho inviato all’architetto Galasso la lettera firmata di conferimento di incarico al geologo Boscaino.

Ci è arrivato, tramite e-mail, il rapporto sulle indagini geo-gnostiche e geofisiche. Sono una trentina di pagine zeppe di termini a noi sconosciuti. Ci vorrebbe nostra figlia Marina ma è fuori per lavoro. Glielo farò leggere quando ritorna a trovarci.

Alle 00,40 c’è stata una scossa del 4,1 grado in Emilia. Nessun danno. Solo paura. Altre più deboli ci sono state nell’aquilano ed in Umbria.

15 ottobre Ho parlato con la dottoressa Maria Di Cesare, commissario prefettizio a Collecorvino. Le ho riferito della mia domanda di contributo per il trasloco e della situazione della pratica. Ha preso nota e si è ripromessa di farmi sapere. Attendo.

Scossa del 4,1 grado in provincia di Cosenza.

Fino al 19 ottobre N.N.

20 ottobre In mattinata c’è stato uno sciame sismico con 11 scosse fra le province di Aquila e Rieti. La più forte è stata del 3,2 grado. E’ ripresa la paura.

Sempre stamane alle 6 Marina è stata svegliata dal terremoto. C’è

Recanati: Piazza Leopardi e Palazzo Comunale.

Recanati: Piazza Leopardi e Palazzo Comunale.

stata una scossa del 3,5 grado in mare proprio davanti a Porto Recanati. Buongiorno!

21 ottobre Nove scosse di terremoto sui Monti Reatini al confine fra Aquila e Rieti. Dal 2 al 2,4 grado. Che vogliamo fare?

Fino al 27 ottobre Bonaccia.

28 ottobre Ho ricontattato la dottoressa Di Cesare al Comune. Il commissario mi ha detto che si è informata ma l’ingegnere Di Giacomo le ha risposto di non avere nulla a proposito della mia domanda per il contributo trasloco datato e protocollato il 6 aprile scorso.

Si è fatta fotocopia dei documenti in mio possesso per ulteriori indagini. Si è ripromessa di farmi sapere. Purtroppo oggi non è presente né l’ingegnere né il geometra dell’ufficio tecnico.

Fino al 31 ottobre Silenzio.

…continua…

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...